2012

il foglio della giunta del 26.03.2012

 

 
Nota informativa settimanale sull’attività della giunta
Il Sindaco : Matteo Besozzi
Il Vicesindaco: Massimo Stilo
Gli Assessori: Marisa Broggio, Vito Diluca, Claudia Gnemmi, David Guenzi, Fabio Talarico
 
SINTESI DELLA RIUNIONE DI GIUNTA DEL 26.03.2012
Nel corso della seduta sono state approvate le seguenti delibere:
 
1.        Posticipo pagamento imposta comunale sulla pubblicità 2012
Viene differito dal 31 marzo al 30 aprile il termine di versamento dell’imposta annuale sulla pubblicità e della tosap/occupazione suolo pubblico permanente per concedere al concessionario incaricato della riscossione – Tre Esse Italia Srl – il tempo necessario all’invio degli avvisi di pagamento con gli importi aggiornati (nuove tariffe per comuni superiori ai 10.000 abitanti)  ed evitare ai contribuenti di incorrere in sanzioni per ritardato pagamento. Tale disposizione è valida unicamente per l’anno 2012.
 
2.        Riduzione delle tariffe per servizi a domanda individuale per disoccupati e cassintegrati
A sostegno del reddito delle famiglie residenti in situazione di difficoltà economica si riconfermano anche per il 2012 le riduzioni tariffarie per la fruizione dei seguenti servizi: mensa scolastica, trasporto scolastico, asilo nido. I soggetti in possesso dei requisiti previsti avranno diritto a una detrazione del 50% della tariffa in vigore al momento della richiesta.
 
3.        Piano alienazioni e valorizzazioni triennio 2012/2014
Come previsto dalle disposizioni di legge è stato predisposto un elenco degli immobili (fabbricati e terreni) di proprietà del Comune suscettibili di valorizzazione e/o dismissione. Si approva pertanto il piano redatto dagli uffici competenti che dovrà essere allegato al bilancio di previsione 2012.
 
4.        Determinazione valore aree Peep 2012
Si approva il nuovo prezzo di cessione delle aree Peep (per l’edilizia economica e popolare) pari a € 34,02/mq. La differenza rispetto al 2011 (€ 33,12/mq) è dovuta unicamente all’adeguamento Istat del 2,7%.
 
 
5.        Destinazione proventi sanzioni 2012 per violazioni al Codice della strada
Vista la previsione di accertamento di sanzioni amministrative da parte della Polizia Municipale di € 650.000 per l’anno in corso, in base alle prescrizioni previste dalla legge si da’ atto che il 50% - pari a € 325.000 – verranno destinati a: interventi relativi alla segnaletica delle strade di proprietà comunale (12,5%); potenziamento delle attività di controllo e accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale anche attraverso l’acquisto di automezzi e/o attrezzature (12,5%); altre finalità connesse al miglioramento della sicurezza stradale (25%).Qualora gli introiti effettivi risultassero superiori o inferiori all’importo previsto si provvederà alla dovuta rettifica.
 
6.        Convenzione con Caaf Cisl per gestione modelli per diritto allo studio (MURC)
Preso atto della proposta elaborata dal Caaf Cisl Srl per la gestione delle pratiche di richiesta contributi alla Regione Piemonte (borse di studio), si approva la convenzione con lo stesso Caaf Cisl per l’assolvimento delle funzioni comunali in materia di diritto allo studio. La convenzione avrà durata dalla sua sottoscrizione fino al 31/12/2012 a fronte di un costo quantificato in € 2.000.
 
7.        Piano triennale di razionalizzazione spese di funzionamento
In base alle disposizioni dirette al contenimento e alla razionalizzazione delle spese di funzionamento delle amministrazioni pubbliche, è stato predisposto il piano 2012/2014 raccogliendo e assemblando i dati forniti dai responsabili dei diversi servizi. Il documento verrà pubblicato sul sito del comune, trasmesso al Revisore dei conti e inoltrato alla Sezione Regionale della Corte dei Conti.
 
8.        Ricognizione personale in esubero
Si da’ atto che all’interno dell’amministrazione comunale non sono presenti nel corso del corrente anno dipendenti in sovrannumero o in eccedenza e pertanto non si deve avviare alcuna procedura per la dichiarazione di esubero di dipendenti. Risultano inoltre rispettati i principi di riduzione della spesa per il personale (€ 1.940.947,76 nel 2010, € 1.939.958,88 nel 2011, € 1.938.131,60 previsione 2012) e del rapporto tra spesa personale e spesa corrente inferiore al 50% (32,98% nel 2010, 31,86% nel 2011).
 
9.        Approvazione bozza bilancio di previsione 2012
Si approva la bozza del bilancio di previsione per l’esercizio 2012, del bilancio pluriennale 2012/2014 e la relazione revisionale e programmatica da trasmettere al Revisore per il prescritto parere.

Comune di Castelletto Sopra Ticino - Piazza Fratelli Cervi 5 - CAP 28053 - Codice Fiscale 00212680037
Tel 0331 971901 - Fax 0331 962277 - ufficiosegreteria(at)comune.castellettosopraticino.no.it
POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA castellettosopraticino@pec.it

Statistiche | Webmail | Privacy | Note Legali | Area Riservata | Crediti

Valid XHTML 1.0 Transitional